Il progetto

Benvenuti nel sito del progetto di rete regionale "Per vincere la dislessia: quando è necessario il gioco di squadra" (delibera Giunta regionale n.° 1722 del 29.12.2010)

Questo progetto nasce a valle di un’esperienza pilota di un gruppo di lavoro, che si sta svolgendo dall’aprile 2009, in cui sono coinvolti alcuni docenti disciplinari (latino e greco, matematica e fisica) dei licei classici di Genova, il referente DSA del liceo Colombo, alcuni alunni con DSA frequentanti il liceo Colombo ed altri licei classici genovesi, un ricercatore ITD-CNR, un esperto di DSA -a livello internazionale- docente universitario. Il gruppo si è costituito per rispondere alle esigenze manifestate dai docenti di avere indicazioni sulle metodologie da adottare, unitamente a quelle degli studenti desiderosi di apprendere, nonostante le difficoltà. Era necessario fare un “gioco di squadra”, che permettesse agli alunni di giocare una partita importante con i loro insegnanti, una volta tanto concepiti come coach, allenatori, quindi schierati insieme e pertanto disposti a condividere successi e fallimenti.  Incontri periodici in presenza e monitoraggio continuo a distanza della situazione hanno reso possibile un primo piano di intervento, con risultati confortanti che ci spingono a continuare le attività. Sono necessari però interventi più mirati, contestualizzati e con risorse (in particolare attrezzature di spazi con hardware, software, ma anche formazione docente) che il volontariato di tutti i componenti del gruppo non può offrire.

Sinteticamente l'intento dichiarato è quello di costituire una rete di protagonisti di un processo finalizzato a migliorare da un lato l'agio scolastico di tale categoria di studenti, dall'altro di creare un supporto operativo al loro successo scolastico per prevenire la dispersione, permettendo, attraverso anche una riflessione metacognitiva (ossia sulle proprie modalità di apprendimento) un orientamento o un riorientamento, se necessario, di tale allievi.

Le attività previste dal progetto (durata annuale) sono state svolte da marzo 2011 a giugno 2012. Sono proseguite, con modalità diverse, negli anni scolastici 2012/13, nel 2013/14, nel 2014/15 e nel 2015/16.